Counseling

Il Counseling Psicobiologico è un intervento utile per chi vuole conoscersi meglio, individuare le proprie potenzialità, accettare o superare i propri limiti, conseguire nuovi obiettivi, eliminare azioni auto-sabotanti, migliorare ogni aspetto della propria vita, dall’ambito professionale a quello familiare e relazionale.

L’orientamento del Counseling ad indirizzo Psicobiologico è riconducibile ad un approccio integrato, con un modello relazionale d’aiuto che considera l’insight e l’azione, spaziando su tematiche che riguardano lo stile di vita e le abitudini che coinvolgono la persona anche a livello corporeo e non solo emotivo e mentale.

Si rivolge a tutti coloro che si trovano in una fase di impasse. Problematiche tipiche della fase adolescenzialeauto-disistimadifficoltà relazionaliintolleranze ingiustificate (non patologiche), incapacità di gestire lo stress quotidiano da studio/lavoro, difficoltà nell’affrontare separazioniluttimalattiedisabilità, la confusione e la perplessità generate dalla scoperta di una disforia di genere o di un orientamento omo/bisessualedifficoltà genitorialicambiamenti non voluti come trasferimenti o licenziamenti possono essere motivazione per cui intraprendere un percorso di Counseling.

Si lavora su una problematica preponderante ma contemporaneamente si migliorano diversi altri aspetti apparentemente non correlati.

Il percorso è breve, generalmente di 8/12 incontri a cadenza settimanale, della durata di 60 minuti e si struttura in 3 fasi:

  1. Durante i primi incontri si stabilisce una relazione di reciproca fiducia, in un clima accogliente e non giudicante, dove la comunicazione sarà libera ma pur sempre da me guidata, al fine di comprenderti al meglio, capire i tuoi bisogni, le risorse di cui disponi, i tuoi limiti, le tue aspirazioni.
  2. Nella fase intermedia focalizzeremo insieme il problema che ti ha spinto a rivolgerti a me e lo esploreremo, lavorando sulla comprensione e sulla consapevolezza di te e delle tue emozioni.
  3. La fase conclusiva prevede l’individuazione di una serie di azioni che dovrai intraprendere per poter risolvere la problematica predominante su cui abbiamo lavorato. Alla fine del percorso, il tuo benessere emotivo sarà migliorato e avrai reso maggiormente efficace la tua capacità di comunicare con te stesso e con gli altri.

Lavorare sul sé, in un percorso di Counseling, è impegnativo e richiede centratura e forza di volontà, indispensabili per raggiungere gli obiettivi prefissati. La pretesa non è quella di modificare la visione della vita che si costruisce in decine e decine di anni, ma avviare un processo di crescita e di cambiamento che si porterà avanti autonomamente, senza la necessità di rimanere legati ad una figura di riferimento. Il vero lavoro si fa fuori dallo studio, fra un colloquio e l’altro e dopo l’ultimo incontro. La riflessione e la rielaborazione personali sono mezzi fondamentali per mettere a frutto il risultato di ogni tecnica e approccio di Counseling.

Il primo incontro è sempre gratuito ed ha la finalità di conoscerci e di valutare se sussistono gli elementi necessari per poter lavorare insieme.

Fino al 30 Giugno del 2018 il percorso di Counseling di 8 incontri avrà un costo di € 240.

Fissa il tuo primo incontro adesso!

Per maggiori informazioni CONTATTAMI